Agricoltura biologica: prodotti bio

agricoltura biologica

Fattoria Lucciano è un'azienda agricola del viterbese che da quattro generazioni si distingue per la sua produzione biologica. Ma in cosa consiste? Che significa mangiare biologico? E, anzitutto, che cos'è l'agricoltura bio?

L'agricoltura biologica differisce dagli altri tipi di agricoltura per molti aspetti. Essa favorisce le risorse rinnovabili e il riciclo, restituendo al suolo i nutrienti presenti nei prodotti di rifiuto. Nell'allevamento del bestiame, la produzione di carne e pollame è regolata prestando particolare attenzione al benessere degli animali e all'utilizzazione di mangimi naturali. Si rispettano i meccanismi naturali dell'ambiente per il controllo delle malattie e degli insetti nocivi e si evita l'impiego di fitofarmaci di sintesi, erbicidi, fertilizzanti, ormoni della crescita, antibiotici o manipolazioni genetiche.

Fattoria Lucciano è un'azienda agricola che punta sulla massima qualità dei suoi prodotti applicando tutti i principi e le regole dell' agricoltura biologica.
L'azienda agricola si trova a Borghetto di Civita Castellana, in provincia di Viterbo, nel Lazio, a due passi da Roma, dall'Umbria e dalla Toscana.

agricoltura biologica

E' un territorio che ospita gli uomini da tempi immemorabili quello su cui sorge la Fattoria Lucciano. Abitato dai Falisci è stato luogo di passaggio per altre terre e persone di ogni genere lo hanno percorso: chi in direzione dei Latini e della futura Roma, chi per inoltrarsi nel territorio etrusco, altri per guadare il Tevere alla volta delle montagne tra Sabini e Umbri.

L’area di Borghetto, nel comune di Civita Castellana, ha svolto per secoli un ruolo strategico di controllo economico e militare del territorio e non a caso il più evidente segno che ancora oggi consente al viaggiatore curioso di trovare l’Azienda, da qualunque direzione arrivi, sono le suggestive rovine del Castello costruito nel XIII secolo per controllare il passaggio delle persone e delle merci sulla strada consolare Flaminia.

Dall’incontro di questa terra piena di memoria con la passione di Ovidio e Paola per l’agricoltura biologica è scaturita, nel 1989, la scelta di convertire l’attività di famiglia. Una passeggiata tra i coltivi consente di osservare uno dei segni inequivocabili dell’agricoltura in equilibrio con l’ambiente: moltitudini di fiori multicolori visitati dalle api per raccogliere il nettare che, nelle tiepide arnie, trasformeranno in miele.


agricoltura biologica

Agricoltori e allevatori da almeno quattro generazioni, è stato il padre di Ovidio, nonno Mario, ad iniziare nel 1974 l'attività della Fattoria Lucciano, dedicandosi in particolare al vigneto e ai seminativi, dove inizialmente l'allevamento, il noccioleto e l'oliveto svolgevano un ruolo marginale.

Da allora l'azienda si è diretta, con i tempi lunghi dell'agricoltura saggia, verso l'assetto organizzativo attuale e di cui il 1989, con la conversione all'agricoltura biologica, rappresenta il punto di svolta.

Attualmente nell’azienda, a prevalente indirizzo zootecnico, si allevano 140 bovini di razza Bruna italiana, che trascorrono le giornate senza fretta, nutriti con i prodotti aziendali. Oltre che a pascolo, seminativo e bosco, i 120 ettari complessivi, sono impiegati a noccioleto, oliveto e vigneto.

Gli animali vivono non pressati da ritmi di produzione che li farebbero ammalare e come annotava già nel dicembre del 2000 la giornalista di Alias <<Ovidio mi mostra la più anziana delle sue vacche ancora in carriera. Quindici anni. Molte altre hanno superato i dieci anni. Avrebbero smesso di vivere almeno cinque anni prima se avessero avuto la cattiva sorte di finire dove la vita di stalla è più intensa>>.

La gestione delle diverse attività agricole produce formaggi (prevalentemente a pasta filata), carne, olio, nocciole, vino, …prodotti segnalati nell’inventario dei migliori alimenti d’Italia, il Buon Paese realizzato dallo Slow Food nel 2010: <<Mangiano solo foraggi prodotti in azienda, pascolano all'aperto in ogni stagione e possono muoversi anche in stalla: sono le vacche di razza Bruna della Fattoria Lucciano […] Formaggi, carni, olio, vino, nocciole si possono acquistare in azienda; è previsto anche un servizio di consegna a domicilio>>.

Una bontà evidenziata anche dalla guida del Gambero Rosso.

<< …. La loro qualità [carne e formaggi – ndr], come tiene a spiegare Ovidio, non dipende solo dalla razza, la Bruna Alpina, robusta e versatile, e nemmeno dall'abilità del casaro o dalle attrezzature all'avanguardia. Dipende soprattutto dal benessere delle mucche, che a Lucciano fanno una gran bella vita. “Vanno al pascolo tutti i giorni, sono libere di muoversi, mangiare e bere come pare e piace a loro, di dormire nella loro lettiera o sotto le stelle..”>> (“Gambero Rosso”, dicembre 2004 n.155)

I prodotti, tutti provvisti di certificazione biologica, si possono acquistare direttamente in azienda presso il nostro negozio bio, o su prenotazione, con consegna a domicilio.


agricoltura biologica
L’agricoltura biologica rappresenta sempre più un vero e proprio baluardo per la salute di tutto il sistema vita: un organismo aperto e non a compartimenti stagni, in cui le connessioni riguardano tutto, acqua – terra – sole, e tutti, dall’agricoltore al consumatore.

L'azienda agricola biologica si occupa di produzione di prodotti biologici e di vendita di prodotti biologici.
Qui di seguito vengono esposte le attività dell'azienda:

produzione e vendita cibi biologici
produzione e vendita vino biologico
produzione e vendita carne biologica
produzione e vendita olio d'oliva extravergine biologico
produzione, vendita e consegna a domicilio formaggi bio
produzione, vendita e consegna a domicilio yogurt compatto biologico
coltivazione, vendita e consegna a domicilio nocciole bio


Hai delle domande sui prodotti della nostra azienda agricola?

Vuoi avere maggiori informazioni sui prodotti agricoli bio della nostra azienda, sul nostro caseificio, sulle carni bovine, le nocciole o il vino? Vuoi sapere come fare per poterli acquistare?
Scrivici ora, ti risponderemo presto!

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del del D.Lg 196/03 *

Codice di sicurezza